home

Sabina e Cicolano

 

TERMINILLO

neve e sport invernali ma anche un pò di turismo culturale

 

panoramica Monte Terminillo © L'alpinista- Fotolia

 

Il Terminillo è notoriamente la località più frequentata da romani e laziali per gli sport invernali. Per la cronaca le prime attrezzature per l'uso dei campi da sci ecc. furono approntate intorno al 1935.  Ovviamente nel periodo estivo c'è anche molta gente che effettua nella zona delle belle escursioni.


Il Terminillo fa parte della parte meridionale dei Monti Reatini ed è la maggiore elevazione dell'Appennino in centro Italia. Sono attigui al monte altre vette: Sassetelli, Terminiletto e Monte di Cambio.

In totale si stimano fino a circa 40 km di piste percorribili ( Carbonaie, Campo Togo, Cardito e diversi anelli di percorrenza) e quindi la località è di sicuro interesse per gli appassionati sia di discesa sia di fondo.

Tuttavia nei dintorni del Terminillo vi sono anche altre cose interessanti da visitare. Fra queste vanno segnalate :

a) il paesino di Lugnano dove nella chiesa locale di S.Maria in Catena si custodisce una preziosa e rara statuetta in avorio dedicata alla Madonna; si tratta probabilmente dell'opera di un artista francese del 1260 circa;

b) il Colle di San Rocco dove a 915 metri si possono vedere i ruderi di un antico convento e le vicine grotte (in antico usate dagli eremiti della zona). In questi luoghi, dopo le grandi pestilenze del medioevo, c'era un culto per San Rocco "il pellegrino montanaro guaritore degli appestati "; dai ruderi del convento è possibile vedere un bel panorama; il colle si raggiunge in genere seguendo un sentiero del Cai;

c) il borgo di Cantalice che un tempo fu luogo di confine e quindi anche di scontri militari. In questo luogo pieno di storia vi sono ovviamente dei monumenti che meritano di essere visti (il Cassero, la parrocchiale, casa Ramacogi ecc.). Attiene alla citata parrocchiale una preziosa croce processionale del XV secolo ora conservata a Rieti. L'abitato si divide in due tradizionali parti: Cantalice inferiore e superiore.

Altri abitati della zona sono: Lisciano e Vazia. Più distanti ovviamente Leonessa, Rivodutri, il lago di Cantelice (che segnava uno dei confini fra Regno di Napoli e Stato Pontificio e che ora è inserito nell'area protetta "dei laghi Lungo e Ripasottile" ).

 

sport invernali - snowboard © Noé Rouxel -fotolia

 

dati del massiccio montuoso: vetta più alta m. 2217 ; distanza da Rieti 20 km, distanza da Roma 100 km. Impianti  del Termillo: una funivia, tre seggiovie, quattro sciovie skilift. Ricettività: una dozzina di hotel e circa 7 ristoranti. Servizio bus anche dalla stazione di Rieti.

wikimedia: rifugio Sebastiani

wikipedia: neve Terminillo

wikipedia: scuola di sci

apt Rieti, bollettini

meteo Appennino

Cantalice, itinerari




 

home