home

archeologia nel Lazio

Roma e Lazio

LUOGHI, MAUSOLEI E SEPOLCRI DELLA STORIA ROMANA

le celebrazioni per i grandi e piccoli personaggi dell'antichità

 

Le tradizioni dei romani, come quelle di tutti gli antichi, erano molto attente alle celebrazioni funebri sia per i grandi personaggi sia per quelli meno noti. Alcune incombenze venivano delegate ai libitinarii  ed i riti, spesso diversi, in certi casi prevedevano anche "orazioni funebri" in luoghi frequentati. Anche nel Foro secondo l'importanza del personaggio e la situazione (sono ancora ricordate le fasi del movimentato ed affollato elogio organizzato in occasione dell'omicidio di Giulio Cesare). Come anche ai tempi odierni, si ricorreva sia all'inumazione sia all'incinerazione.


il globo dell'obelisco di piazza San Pietro
esposto in occasione della mostra 2008/2009
dedicata a Giulio Cesare, foto studio Esseci

Sempre facendo riferimento a Giulio Cesare, nel medioevo i popolani ritennero invano che le ceneri del grande personaggio fossero conservate nel globo in cima all'obelisco di piazza San Pietro.


la cupola del Pantheon dedicato dai romani a tutti gli dei, foto   Amy Nicolay, dreamstime
in origine il mausoleo non aveva funzioni funerarie

Ad un certo punto nella storia romana si imposero anche delle usanze di lontana provenienza. Ad esempio Caio Cestio Epulone, secondo gli usi egizi, si fece costruire una piramide ancora ben visibile. Ma non fu il solo ad evere quest'idea; nella zona di via della Conciliazione a Roma, c'era fino al 1499 anche la c.d. Meta Romuli . Poi ovviamento arrivarono anche i riti del Cristianesimo e non va ovviamente dimenticato che i cristiani per molto tempo usarono le catacombe. Alla fine fra colombari, necropoli, ipogei, mausolei ed altri monumenti la documentazione a Roma e nel Lazio ben ampia e testimonia spesso dell'importanza che gli antichi romani davano alle celebrazioni funebri. Le scritte " diis manibus "- spesso abbreviate D.M -  poste sulle lapidi rinviavano al culto delle anime (che erano particolarmente venerate in occasione di alcune ricorrenze). Le foto che seguono documentano per quanto possibile ed infatti in basso abbiamo segnalato altre pagine web. Talora i mausolei (come in qualche caso qui nella pagina) venivano costruiti per celebrazioni diverse da quelli funebri.


mausoleo imperatore Adriano ora Castel Sant'Angelo

 



mosaici nel mausoleo di Costanza figlia di Costantino il grande, foto ap 2009

 


il mausoleo di Cecilia Metella in una stampa del Piranesi ,fonte wikipedia

 

 


mausoleo (detto degli Orazi e Curiazi), Albano L, foto ap; ingrandimento

 

sepolcro nella zona della Via Triumphalis (Vaticano), foto ap 09

particolari della Necropoli di Santa Rosa (Vaticano), foto ap 09


mausoleo ubicato in Villa Gordiani, foto Zangrilli-wikipedia

 


piccola piramide sepolcrale, Necropoli di Porto-Isola Sacra, foto alpy 2010

 


tomba a baule, probabilmente di immigrati dalle zone orientali
dell'impero romano, Necropoli di Porto-Isola Sacra, foto alpy 2010

 


mausoleo familiare (alcuni rilievi rinviano ai mestieri dei defunti)
Necropoli di Porto, foto alpy 2010

 

 

index