home

arte nel Lazio

 

 

www.lazio-directory.org

 Roma, percorsi d'arte e storia: i luoghi non troppo noti o poco consueti fra i turisti

&

qualche nota su Villa Albani-Torlonia

 


chiesa Santi Luca e Martina, foto © Piederlune-dreamstime



°°

schede e collegamenti

 

 

 

Palazzo Spada e la Galleria

S.M. Maddalena Campo Marzio

S.Maria Priorato e villa cavalieri Malta

San Lorenzo in Miranda al Foro

Convento Tor de' Specchi

Santa Maria della Pace

Palazzo del Laterano

San Giovanni Decollato

Cappella del Monte dei Pegni

Michelangelo alla Minerva

Canova, SS. XII Apostoli

San Silvestro al Quirinale

Santa Maria in via Lata

palazzo Mattei di Giove

chiesa S.Agostino


 

note e foto su Villa Torlonia (già Albani) in via Salaria

Villa Albani-Torlonia- in via Salaria- è uno dei luoghi che in genere non sono accessibili. Fu costruita fra il 1743 ed il 1763 dal cardinale Alessandro Albani che con la collaborazione di alcuni studiosi (fra i quali Johann Joachim Winckelmann) sistemò nella villa importanti collezioni di archeologia e d'arte poi arricchite dai Torlonia. L'architetto fu Carlo Marchionni. Nel tempo le raccolte ebbero varie vicissitudini. Vi sono conservati diversi reperti (inclusi gli affreschi della tomba François di Vulci e numerosi oggetti egizi ecc. ), interessanti statue romane e molti quadri (Tintoretto, Perugino, Giulio Romano ecc.). Attualmente quello che rimane di queste importanti collezioni risulta visitabile solo agli studiosi. Uno degli ambienti della villa è affrescato con il Parnaso di Anton Raphael Mengs. Edifici principali della villa sono il Casino ed il Canopo (o cafehouse). Foto esterne di alpav 2010, l'affresco è invece ripreso da wikipedia. La villa fu riprodotta anche dal Piranesi con un'incisione ma quest'ultimo artista- a quanto sembra- si compiacque di partecipare in qualche modo alla realizzazione del complesso.


sopra vecchia foto di una zona di Villa Albani/Torlonia

Di seguito un'altra vecchissima foto con la fontana/tempietto diruto (dei cigni). Assemblaggio settecentesco che fu effettuato all'interno dei giardini di Villa Albani anche con riferimento ad alcuni gusti del periodo




 

°°°


scultura Algardi
scultura di Alessandro Algardi in S.Maria della Scala

 



 


affreschi in Palazzo Mattei a Roma, foto ap 2012

 

home